• 7
    Jan
    , by Alex

Come vi spiegavo nei post precedenti dopo essere arrivati nella capitale pakistana, e ora finalmente con l'intera squadra, ci siamo diretti verso Skardu per immergerci nella valle del Baltistan che conserva un pezzo del mio cuore. 

Durante un lungo viaggio da Islamad a Skardu in autobus, un viaggio di non meno di 24 ore, abbiamo avuto un grave incidente mentre percorrevamo le strade così ben note in questa zona per il loro richiamo al pericolo e all'avventura. Siamo dovuti saltare giù in fretta e furia per evitare di cadere in un burrone, ma per fortuna i pakistani hanno dato sfoggio della loro grande capacità di gestire situazioni estreme, come questa, e di riuscire a risolvere la situazione senza nessun imprevisto da rimpiangere. Un'avventura senza pari che segna l'inzio del K2 invernale, l'unico ottomila vergine in inverno...